• 030 3540191
  • info@forbee.it

Progetto Castenedolo

AREE COMUNALI RIQUALIFICATE ADIBITE A PASCOLO
PER API E INSETTI IMPOLLINATORI

 

Il Comune di Castenedolo ha deciso di dedicare alcune aree verdi al pascolo per gli insetti impollinatori, che, a causa dell’inquinamento e della carenza di fioriture spontanee, faticano a trovare cibo per la loro sopravvivenza.

Il “Progetto ForBee Castenedolo – Nutrire le Api”, nasce dalla collaborazione tra il Comune di Castenedolo ed il gruppo “ForBee – Nutrire le api” dell’Associazione Apicoltori della Provincia di Brescia.

Gli apicoltori constatano che è sempre più difficile allevare le api sia per lo sviluppo di parassiti, predatori e malattie introdotte con la globalizzazione, sia per la mancanza di adeguate fonti di cibo (pascoli) nel territorio. Il progetto ha come fine la salvaguardia degli insetti impollinatori (pronubi) attraverso il potenziamento o la costituzione di prati a fioritura continua e scalare per l’intera stagione vegetativa che naturalmente sono la fonte di nettare per i pronubi.

Non meno importante è il valore educativo dell’azione nei confronti della popolazione che può così imparare a riconoscere le piante spontanee del proprio ambiente valorizzandone l’utilità intrinseca. Il cittadino acquisisce consapevolezza che la biodiversità è un concetto molto prossimo alla quotidianità di ognuno ed è facilmente applicabile ma richiede soprattutto un cambio di mentalità. Il prato perennemente rasato è esteticamente ordinato ma biologicamente depresso poiché la mancata espressione della comunità vegetale non consente la vita degli organismi macro e microscopici che lo popolano, con grande perdita di biodiversità. Al contrario, il prato alto è un primo passo verso la preservazione dei ritmi naturali ed indispensabili alla conservazione del pianeta Terra: il pianeta Vivo!